Ricostruzione Mozambico

Ricostruzione

Tra il 14 e 15  marzo 2019 il ciclone IDAI ha colpito, il Mozambico, lo Zimbabwe e il Malawi.
Molto gravi sono state le conseguenze e ingenti i danni.
Ha provocato circa 1000 vittime con centinaia e centinaia di dispersi. 
L’impatto ha coinvolto un’area lunga circa 130 km dove vivono un milione e mezzo di persone.

La località più colpita è Beira, città portuale del Mozambico guidata dal Vescovo Mons. Claudio Dalla Zuanna.

Attualmente nella diocesi di Beira sono presenti due sacerdoti fidei donum vicentini 
(don Maurizio Bolzon e don Davide Vivian con don Giuseppe Mazzocco fidei donum della diocesi di Rovigo),
insieme ad alcune suore Orsoline del sacro Cuore di Maria 
e ad altri missionari della Pia Società San Gaetano e dei Missionari Saveriani.

POPOLAZIONE COLPITA - DIOCESI DI BEIRA
140 mila famiglie
1 milione e mezzo di persone

SCUOLE
CATTOLICHE
9 con circa 9.500 alunni

Image LEGGI DI PIÙ

CHIESE E RESIDENZE PARROCCHIALI
22 chiese,
60 cappelle e 9 residenze

Image LEGGI DI PIÙ

CASE
RELIGIOSE
20 comunità

Image LEGGI DI PIÙ

ALTRE STRUTTURE DIOCESANE E CIVILI

Episcopio e Curia, Segretariato di Coordinamento della Pastorale, Seminario Buon Pastore, Caritas diocesana 
Centro di Formazione di Pastorale Nazareth, Radio Diocesana, Tipografia Diocesana,
Magazzino della diocesi, Case e orfanatrofi diocesani, Ospedale 

Abbiamo bisogno di te!

Se vuoi devolvere un aiuto a favore delle popolazione colpire dal ciclone IDAI
lo puoi fare attraverso il Conto corrente bancario dedicato:

Codice IBAN IT77 M 05034 11806 000000003528

Intestazione: Diocesi di Vicenza - C/o Banco BPM – Vicenza

Causale: Progetto ricostruzione ciclone Mozambico

Abbiamo
bisogno di te!

Se vuoi devolvere un aiuto a favore delle popolazione colpire dal ciclone IDAI
lo puoi fare attraverso il Conto corrente bancario dedicato:

Codice IBAN IT77 M 05034 11806 000000003528

Intestazione: Diocesi di Vicenza - C/o Banco BPM – Vicenza

Causale: Progetto ricostruzione ciclone Mozambico