Un Dio diverso!

Ad un certo momento della sua vita Raphael Buyse avverte l’impellente esigenza di interrompere il cammino che, come credente, sta facendo da sessant’anni e di prendere altresì le distanze da quel servizio che, da quindici anni e al di là del ragionevole, sta rendendo alla Chiesa locale nella veste di vicario episcopale, responsabile di strutture ecclesiali, mediatore, ministro, accompagnatore e consigliere di comunità, predicatore, conferenziere…

Condividi sui social:

ALLEGATI:

File Dim.
pdf Un Dio che rimette in piedi 81 KB