Archivio Chiesa Viva

Dal gennaio 1965, data di pubblicazione del primo numero, la rivista "Chiesa Viva" è lo strumento mensile di informazione, formazione e animazione missionaria della Diocesi di Vicenza, sulla scia di quanto iniziato prima da "Crociata missionaria", fin dagli anni venti.

Sotto la direzione di mons. Marco Faedo e con la collaborazione in redazione di don Giacomo Bravo, si presentava alle parrocchie e alle famiglie della Diocesi con queste parole del vescovo di allora, mons. Carlo Zinato:

"Una rivista modesta nelle sue dimensioni, ma tutta nostra, ricca del patrimonio di fede del popolo vicentino, ardente di quell'amore che ha dato e dà di continuo alla Chiesa una schiera meravigliosa di anime apostoliche consacrate al bene della nostra Diocesi e oltre i confini di questa, specialmente in terra di missione. 'Chiesa Viva' vuole essere un continuo richiamo ad un preciso dovere che incombe ad ogni cristiano. L'affermazione e la dilatazione del Regno di Dio non sono compito della sola Gerarchia; tutti i figli della Chiesa ne sono responsabili dinanzi a Dio e alla propria coscienza. Esser cristiano significa esser apostolo. 'Chiesa Viva' deve entrare in tutte le famiglie della Diocesi a ricordare questa realtà, ad alimentare in tutti i cuori la fiamma dell'apostolato, a trasformare ogni focolare domestico in un santuario, dove le sorti e la missione della Chiesa sono sentite e vissute nella loro grandezza e nella loro quotidiana urgenza… Non sarà né dev'essere la sola voce della grande opera delle Missioni. Nella nostra Diocesi continueranno a trovar posto tutte le altre riviste missionarie, ed in primo luogo quella delle Pontificie Opere Missionarie. In questa cornice la nuova Rivista inizi il suo cammino".

In questi quarant'anni e più - pur nel cambiamento della sensibilità, del linguaggio e della veste tipografica, attenta alle nuove forme di missionarietà e in particolare all'esperienza dei sacerdoti Fidei donum - 'Chiesa Viva' ha camminato in questa direzione, creativamente fedele al progetto che ne ha voluto la nascita. Alla sua direzione, dopo mons. Marco Faedo, si sono succeduti mons. Valentino Grolla e mons. Giacomo Bravo. Dall'aprile 2008 nuovo direttore responsabile è mons. Lucio Mozzo, Rettore del Seminario diocesano.

Spedita in tutto il mondo ai circa ottocento missionari vicentini, diffusa attraverso le parrocchie - grazie alla rete capillare di persone che in silenzio, parecchie fin dall'inizio, svolgono il prezioso servizio della diffusione, e alle quali va il nostro grazie sincero - viene stampata in oltre trenta mila copie.

L'offerta proposta per l'abbonamento è di € 10,00 annui; tutto ciò che rimane, una volta pagate le spese di produzione, di distribuzione e di spedizione, è interamente devoluto al sostegno delle Pontificie Opere Missionarie italiane, del Seminario diocesano e dei Missionari Vicentini.

CHIESA VIVA 2019

  • GENNAIO

  • FEBBRAIO

  • MARZO

  • APRILE

  • MAGGIO

  • GIUGNO-LUGLIO

  • AGOSTO-SET.

  • OTTOBRE

  • NOVEMBRE

  • DICEMBRE